Home / Tour /

tour Pienza

dalla perla

Pienza unico sito al mondo ad essere doppiamente patrimonio dell'Unesco non ha bisogno di presentazioni. Perla del Rinascimento prende il nome da papa Enea Silvio Piccolomini, Pio II appunto. Disponendo di finanze e avendo la volontà di nobilitare il suo piccolo villaggio natale, che si chiamava Corsignano, Enea Silvio Piccolomini decise di creare una “città ideale”, un luogo utopico, cioè, che avrebbe dovuto concretizzare i principi umanisti e le ambizioni del Rinascimento italiano. Il progetto venne realizzato dall’architetto Bernardo, detto il Rossellino, guidato da Leon Battista Alberti e in soli tre anni vide l’edificazione di magnifici edifici come il Palazzo Piccolomini, residenza pontificia, la Cattedrale e la deliziosa piazza centrale, oggi dedicata a Pio II. La piazza è stata set di innumerevoli spot pubblicitari e cinematografici e le piccole vie di Pienza la rendono particolarmente romantica come i loro nomi, Via del Bacio, Via dell'Amore, via della Fortuna e Via Buia.

Il Duomo, o Cattedrale dell’Assunta ospita i capolavori di numerosi artisti rinascimentali, accanto ad essa Palazzo Piccolomini, con la sua loggia e il giardino che permette di godere di una bellissima vista sulla Val d’Orcia e scelto da Zeffirelli per girare alcune scene del suo Romeo e Giulietta. Di fronte a Palazzo Piccolomini, un altro edificio importante, Palazzo Borgia, donato da Pio II a Rodrigo Borgia, futuro papa Adriano VI, oggi sede del Palazzo vescovile e del Museo Diocesano.

Tutto a Pienza appare armonioso e proporzionale, come se ci si trovasse all’interno di un quadro rinascimentale.

Situata nel cuore della Val d’Orcia permette di visitare rapidamente tutti i principali borghi vicini ecco perché il nostro punto vendita a Montepulciano è ottimale.

Quando siete nel centro di Pienza non perdete l’occasione per seguire le indicazioni verso la Pieve di Corsignano e far visita anche a questa suggestiva chiesa romanica, dove venne battezzato Pio II e suo nipote Pio III.

Altra eccellenza che la rende famosa universalmente è di sicuro il suo formaggio, il pecorino di Pienza appunto che annovera tra i vari produttori anche il migliore al mondo. Questo formaggio è così celebre da esser diventato il protagonista della divertentissima Fiera e del Palio del Cacio Fuso, dove i giocatori delle varie contrade della città si sfidano facendo rotolare una forma di pecorino attorno ad un fuso di legno, nella piazza principale.

L'assaggio è d'obbligo meglio se abbinato ai vini delle nostre zone, infatti organizziamo anche picnic se richiesti per vivere un'esperienza totale tra storia, paesaggi ed enogastronomia.

Quindi che aspettate, scegliete quale fra una Fiat 500 d'epoca, una Vespa o un'Alfa Spider è il vostro veicolo ideale!

Noleggio Fiat 500 anni 70 per tour e matrimoni a Cortona
Fiat 500 R turchese
Betty - 1974
Vespa d'epoca da noleggiare per tour in Umbria o Toscana
Vespa PX 125
Anno di costruzione: 1981
Noleggio auto epoca a Montepulciano: Duetto Spider Alfa Romeo
Alfa Romeo Duetto Spider
Direttamente dal film "Il laureato"
Noleggio Vespa VB1 per Vespa Tour a Siena
Vespa VB1
Anno di costruzione: 1957
noleggio Fiat 500 bianca per matrimoni in Umbria e Toscana
Fiat 500 F bianca
Ginger - 1966
Noleggio Fiat 500 Chianciano Terme (Siena)
Fiat 500 L rossa
Red chili - 1972
Noleggio Fiat 500 d'epoca in provincia di Siena
Fiat 500 F blu
Bond - 1967
Noleggio Lambretta 125 in Umbria e Toscana
Lambretta 125 LI
Anno di costruzione: 1963
Noleggio Vespa vintage a Siena e Perugia
Vespa VNB6
Anno di costruzione: 1964
Noleggio Vespa 125 automatica Montepulciano
Vespa Star 125 automatica
Anno di costruzione: 2006

Vuoi noleggiare un mezzo storico per percorrere questo tour? Scrivici qui


I dati personali che sto fornendo sono necessari per completare la richiesta e non verranno ceduti in nessun modo a terzi. Autorizzo la loro trasmissione a Slow Hills

Ricopiare qui il codice di sicurezza *