Home / Auto e Vespa /

Noleggio Fiat 500

Nel 1965 viene presentata la Nuova 500 F, erede della "D", destinata a divenire negli anni la versione con il maggior numero di unità costruite. Le novità sono soprattutto estetiche: la più evidente l'inversione nell'apertura delle portiere, incernierate con 8 viti per porta da cui il termine "otto bulloni" che contraddistingue le prime F dal marzo 1965 fino a gennaio 1966, ovvero con numero di telaio di poco superiore il milione (questa versione è oggi molto ricercata per via di una produzione durata "solo" 10 mesi) ove si passerà poi alla classica incernieratura con 4 viti per porta. Tale modifica, nel 1965, fu dovuta al Codice della strada che impose per tutti i modelli l'incernieratura delle porte anteriore, per una maggiore sicurezza. La FIAT adeguò quindi anche la 500 berlina, ma non la Giardiniera, che mantenne l'apertura invariata per tutta la produzione (fino al 1977), in quanto il Codice prevedeva una deroga per i veicoli commerciali. È anche l'inizio dell'era della plastica, che sostituisce numerose parti in lamiera e metallo.

 

noleggio Fiat 500
Fiat 500 F bianca
Ginger - 1966
noleggio fiat 500
Fiat 500 F azzurra
Bad boy - 1967
noleggio Fiat 500
Fiat 500 F blu
Bond - 1967
noleggio Fiat 500
Fiat 500 L rossa
Red chili 1972
noleggio Fiat 500 anni 70
Fiat 500 R turchese
Betty - 1974